Dal 28 al 31 agosto il nostro circolo MDF Salerno ha avuto l’opportunità di essere ospitato presso l’Anticaia sita in Castelluccio Cosentino, frazione del Comune di Sicignano degli Alburni (SA). L’Anticaia è un B&B agrituristico con tre appartamenti e circa 400 piante di ulivi.

L’incontro conviviale è stato impreziosito dalla presenza di Maurizio Pallante che ha potuto conoscere l’offerta del professore Gerardo Chiumiento, proprietario dell’Anticaia, che mette a disposizione la struttura come nodo della decrescita felice per rivitalizzare il luogo, promuovere altre iniziative e incontri ad hoc anche per la futura “università” pensata da Pallante stesso.

Le giornate sono trascorse fra l’auto produzione di conserve di melanzane e peperoni sott’olio, e marmellata di fichi, e con piccoli lavoretti di manutenzione per l’Anticaia poiché il 5 settembre vi sarà un concerto di violino. In pieno stile comunitario è iniziata una relazione reciproca di scambio e convivialità al di fuori delle logiche mercantili e dentro i valori della decrescita felice.

I momenti di scambio culturale sono stati numerosi, durante le auto produzioni, durante i pranzi e alla sera fra musiche e canti. All’interno di questi scambi abbiamo discusso circa l’opportunità di nuovi impieghi utili, nell’ambito agricolo e turistico ricettivo, con azioni di rivitalizzazione del luogo che favoriscono la rilocalizzazione produttiva e lo sviluppo dell’economia locale.